19.5 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

LEGNANO – Nessun problema alla “Fiera dei Morti”: il bilancio della Polizia Locale

Ti potrebbe interessare

Raccoglievano denaro per beneficenza ma erano due truffatori

Erano certi di farla franca, due falsi addetti di un’organizzazione benefica, e invece sono stati smascherati dalla Polizia di Stato di Gallarate, nelle scorse...

Parabiago aderisce alla settimana della sicurezza stradale

"La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti, perché tutti siamo fruitori della strada: dal pedone all'automobilista". Con queste parole il sindaco di Parabiago,...

Provaccia 2021 a Legnano: vince la contrada Sant’Ambrogio

La contrada Sant’Ambrogio ha vinto ieri sera, venerdì 17 settembre, la “Provaccia”, vale a dire il Memorial Favari 2021, lasciandosi alle spalle San Domenico,...

Il Governo è al lavoro per scongiurare il “caro-bollette”

I dettagli delle misure che potrebbero diventare un decreto nei prossimi giorni sono ancora in fase di elaborazione, ma il Governo è al lavoro...

Come si legge sulla pagina Facebook del Comune di Legnano, e’ un bilancio positivo quello che il Comando di Polizia Locale legnanese traccia alla fine della giornata del 1 novembre 2015, giorno della tradizionale “Fiera dei morti”: sono stati 53 gli operatori di Polizia Locale, tra agenti, sottufficiali e ufficiali, impegnati sin dalle 5 del mattino per l’organizzazione interna e per la gestione della viabilità. In ausilio è giunto anche personale delle Polizie Locali di Canegrate, Rescaldina e San Vittore Olona, nell’ambito della convenzione Aggregazione Asse del Sempione. La sicurezza all’interno della fiera è stata garantita anche dalle altre forze dell’ordine. Indispensabile l’apporto dei volontari della Protezione Civile “Alberto da Giussano” per l’assistenza al cittadino nei punti nevralgici della fiera e nei pressi dei cimiteri. Ad aiutare gli automobilisti presso il parcheggio gratuito dell’area mercato, hanno provveduto 8 profughi ospitati presso la struttura di via Quasimodo. La Croce Rossa, attraverso i propri volontari, ha garantito un presidio fisso con autoambulanza nelle aree critiche e disposto la presenza di numerosi operatori sanitari lungo tutto viale Toselli. Nel tratto di viale Toselli, compreso tra corso Magenta e via Santa Caterina, sono state posizionate 180 bancarelle. Durante la giornata sono stati effettuati numerosi controlli amministrativi riguardanti la tutela del consumatore e degli spazi assegnati. Solo un rivenditore di frutta secca ed olive è stato sanzionato in quanto aveva occupato 6 metri in più di quelli assegnati. Quest’anno non si è rilevata la presenza di alcun commerciante abusivo, a dimostrazione dell’efficacia dei servizi preventivi e repressivi messi in campo da qualche anno.
Dal punto di vista viabilistico si sono registrati alcuni intasamenti verso le 11 del mattino e le 17, tuttavia la circolazione è risultata abbastanza fluida grazie al sistema viabilistico che ha evitato i punti di conflitto più critici.

Articoli correlati

Rifiuti nei boschi di Cerro Maggiore: la Polizia locale ferma un altro furbetto

E’ successo in questi giorni a Cerro Maggiore: la Polizia locale ha intercettato ed identificato il responsabile di alcuni sversamenti abusivi di rifiuti, in...

Un’indagine a Legnano porta al fermo di un motociclo coinvolto nell’incidente di fine agosto

La Polizia locale di Legnano è riuscita a risalire al motociclo e a identificare il suo conducente che ha causato un incidente stradale la...

Tocca a strade e marciapiedi essere al centro dei lavori a Legnano

Proseguono i lavori stradali a Legnano, cominciati a giugno scorso, tra il rifacimento di strade e marciapiedi. Come spiega in questi giorni il sindaco Lorenzo...

ALER vende quindici appartamenti a Legnano

Sono state messe in vendita in queste ore quindici unità immobiliari di proprietà ALER Milano, che si trovano in via Romagna a Legnano. Ogni...

Dal 6 agosto “green pass” anche per gli spettacoli al Castello a Legnano

Come previsto dal Decreto Legge n. 105/2021, da venerdì 6 agosto sarà necessario presentare il “green pass” in tutti i luoghi culturali: dalla biblioteca,...