Legnano – L’astronomia per spiegare l’energia

uomo e universo

Si terrà questa sera a Palazzo Leone da Perego in via Gilardelli 10 a Legnano, una particolare conferenza di astronomia: “L’uomo e l’energia: la storia insegna con quali energie costruire il futuro“, con Andrea Favareto, Ph. D. Astrofisico.

La serata è organizzata dall’Associazione Antares, con il patrocinio del Comune di Legnano, e il tema affrontato saranno le tappe fondamentali della storia dell’energia, cui è possibile trarre insegnamento per il futuro.

Come si legge in una presentazione dell’evento, “Tutto quello che conosciamo è energia: un bosco, il vento, l’uomo e gli animali, il sole, i fiumi. Dal nostro punto di vista, associamo quasi sempre l’energia alla capacità di svolgere un lavoro. Fin dalla scoperta del fuoco, passando per l’era del vento, fino ad arrivare a quella del carbone, degli idrocarburi, del nucleare e delle rinnovabili. In un’ottica più allargata la stessa vita sulla Terra è determinata dall’energia proveniente dal Sole. L’uomo esiste grazie all’energia del sole, senza la quale non esisterebbe il vento, il moto dei fiumi, la natura e nessuna forma di vita sarebbe mai potuta nascere dalla terra. Tutto quanto dipende dall’energia solare, senza la quale non esisterebbero nemmeno il petrolio e le altre fonti di energia fossili, sulle quale oggi basiamo gran parte del fabbisogno energetico dell’umanità. Con lo sviluppo tecnologico il consumo di energia da parte dell’uomo è aumentato, causando problemi quale l’inquinamento, l’alterazione degli ecosistemi e la scarsità delle risorse energetiche”.

La conferenza avrà inizio alle 21; ingresso libero.

print