Legnano – Ladri in fuga dall’Esselunga lanciano bottiglie al vigilante

(Foto da web)

E’ successo martedì verso sera: al supermercato Esselunga di viale Sabotino a Legnano l’addetto alla sorveglianza ha sventato un furto, ma i ladri in fuga gli hanno lanciato delle bottiglie.

Come si legge in una nota, due uomini sono entrati nell’esercizio commerciale ed hanno iniziato a riempire tre sacchetti con prodotti alimentari e bevande. Poi, come se nulla fosse, sono usciti dal cancelletto di sola entrata del supermercato senza pagare alle casse.

Un addetto alla sicurezza ha cercato di fermarli per chiedere spiegazioni, ma i due si sono dati alla fuga. L’uomo li ha inseguiti e i due hanno iniziato a lanciare bottiglie di birra contro il vigilante.

In supporto all’addetto alla sicurezza è intervenuto anche un agente della Polizia di Stato in borghese e fuori servizio, che stava passando da quelle parti.

Uno dei due ladri è riuscito a divincolarsi e a fuggire, l’altro, un diciottenne extracomunitario di nazionalità tunisina, irregolare, e già gravato da ordini di espulsione, è stato arrestato dalla Polizia locale con l’accusa di furto aggravato e rapina impropria.

print