venerdì, 21 Gennaio 2022

Legnano – La Tosi trasloca e al via la cassa integrazione

La vicenda della Franco Tosi meccanica di Legnano, la nota fabbrica, sta prendendo una piega mai ipotizzata prima, soprattutto nelle ultime settimane quando si era è parlato di bando per la vendita del comparto Nord a determinate condizioni.

Ma ieri è arrivata la decisione del commissario fallimentare Andrea Lolli: la suddivisione, nel bando di vendita, del lotto Nord in due comparti, A (6 milioni di euro) e B (3 milioni di euro), il primo rappresenta l’area produttiva attuale.

La scelta non è stata gradita dalla proprietà, la Famiglia Presezzi di Burago Molgora, che ha annunciato l’avvio delle procedure per attuare il paventato trasferimento in Brianza della storica fabbrica legnanese, con anche l’avvio della cassa integrazione per i suoi lavoratori, definita una scelta obbligata.

Secondo Lolli la divisione dei due lotti potrebbe facilitarne la vendita.

Lunedì 24 si svolgerà un incontro tra i lavoratori e le rappresentanze sindacali, che hanno già espresso preoccupazione, e perplessità, sul bando emesso dal commissario.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI