7.8 C
Comune di Legnano
martedì 2 Marzo 2021

LEGNANO – La citta’ scommette sulla riduzione delle emissioni di CO2 entro il 2020

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

Compie un altro passo in avanti il percorso intrapreso dalla città di Legnano per la redazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES). Tra qualche giorno sarà infatti disponibile sul sito istituzionale del Comune (www.legnano.org) una bozza del documento aperta a contributi e suggerimenti da parte di tutti i cittadini. In questa fase, dedicata quindi all’ascolto e volta a favorire la partecipazione, saranno inoltre programmati momenti di confronto, alcuni indirizzati ai rappresentanti delle categorie economiche ed altri aperti a tutta la cittadinanza. Si stanno inoltre valutando le modalità per presentare il Piano anche in alcune scuole del territorio.
Strettamente legato all’adesione al Patto dei Sindaci (sottoscritto l’11 novembre 2015), il PAES mira alla riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.
Dopo un lavoro assai impegnativo, durato circa un anno, di raccolta ed elaborazione dei dati relativi ai consumi e alle performances in ambito energetico del Comune a partire dal 2006, si stanno definendo gli scenari che in futuro condizioneranno in modo significativo tutte e scelte in termini di sostenibilità.
Il progetto, seguito dall’assessore con delega all’Ambiente Maurizio Tripodi, è stato reso possibile grazie al sostegno economico di Amga Legnano s.p.a.
«Il PAES non è un piano che si conclude con un mandato amministrativo”, – commenta l’assessore -, “ma è uno strumento che fa sintesi e mette a sistema i risultati in ambito energetico del recente passato per intraprendere un percorso verso un futuro diverso. Facendo appello quindi alla sensibilità dei cittadini legnanesi e soprattutto al senso di responsabilità che tutti dovremmo avere nei confronti delle generazioni che verranno, ci si aspetta l’impegno e il contributo dell’intera comunità affinché quello del PAES diventi un obiettivo comune, poiché una città legata dagli stessi interessi e da uno stesso destino, che vive nel medesimo ambiente, non può prescrindere dal compiere scelte condivise».

Articoli correlati

Chiude corso Magenta a Legnano: la Ztl avanza

Da domani, giovedì 21 gennaio, chiuderà al traffico veicolare corso Magenta nel tratto compreso fra via Giulini e via Ratti, per la realizzazione della...

Solarium al Parco ex Ila di Legnano: la Soprintendenza è d’accordo con il progetto di recupero

Adeguatezza delle modalità e dei tempi di intervento, prospettati per la messa in sicurezza dei solarium del complesso al Parco ex Ila, è quanto...

La Soprintendenza ha espresso il vincolo sulla ex Manifattura di Legnano

Opificio, ciminiera, uffici, convitto (già Palazzo Cambiaghi) e villino del direttore: sono questi i beni dell’ex Manifattura Legnano assoggettati a tutela diretta in quanto...

E se positivo al Covid-19 fosse un prete a Legnano che non avvisa i suoi fedeli?

La notizia è tanto grave quanto da essere ancora confermata, ma sembra che a Legnano un sacerdote domenica scorsa abbia celebrato le Prime Comunioni,...

Arriva la pedana nella vasca grande interna alla piscina di Legnano

Operai al lavoro, questa mattina, giovedì 15 ottobre, nell’impianto natatorio di via Gorizia a Legnano, dove si sta provvedendo all’installazione della pedana amovibile che,...