30.7 C
Comune di Legnano
venerdì 23 Luglio 2021

LEGNANO – Ispezione ministeriale per la scuola al centro della cronaca per presunta discriminazione

Ti potrebbe interessare

A Sumirago colpo in banca da 70mila euro: si cercano tre uomini

E’ successo nella tarda mattinata di oggi, venerdì 23 luglio, a Sumirago: tre ladri, con indosso un passamontagna ma senza armi, sono entrati nella...

Bilancio partecipato a Legnano: partiti gli incontri per i suggerimenti al previsionale 2022

Ha avuto inizio da qualche giorno in Comune a Legnano l’iter partecipativo che servirà per realizzare il bilancio previsionale 2022. Prima tappa l’ascolto delle...

Olimpiadi di Tokio: un minuto di silenzio per le vittime della pandemia. Sfilano le nazioni in nome della speranza

Si è svolta nelle scorse ore di oggi, venerdì 23 luglio, la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi di “Tokio 2020”, posticipate di un anno...

Panchina distrutta a Canegrate: le immagini delle telecamere al vaglio della Polizia locale

Forse sarebbe meglio che l’ignoto (almeno per ora) responsabile del danneggiamento ad una panchina di piazza Matteotti a Canegrate, si presentasse spontaneamente negli uffici...

Non accenna a spegnersi la polemica in merito alla scuola legnanese dove una ragazza disabile, secondo i suoi genitori sarebbe stata discriminata in merito ad una gita scolastica, in quanto nessuno dei suoi compagni di scuola si sarebbe preso la responsabilita’ di stare in camera con lei (leggi l’articolo relativo).
”I genitori hanno ritenuto che le condizioni che si erano create nella classe, tra i ragazzi, non fossero quelle ideali. E allora”, – ha detto all’ANSA il Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini -, “in questo caso ho ritenuto personalmente di intervenire, oltre a quella dimensione di assoluta vigilanza che le scuole pongono”. Questo dopo la decisione di rimandare a data da destinarsi la prevista gita a Mauthausen. Il Ministero, con i suoi Uffici territoriali, e’ intervenuto contattando le scuole e le famiglie per approfondire l’accaduto e cercare di riportare il dialogo nelle comunità scolastiche. Nella scuola sono in corso le ispezioni disposte dal Ministero per ristabilire la serenità.
Dalle ultime informazioni ricevute, la situazione non sarebbe quella inizialmente descritta: la ragazzina, infatti, sarebbe sempre stata aiutata dai compagni , oltre che puntualmente inclusa nelle attivita’ scolastiche. Il problema si e’ posto nella “gestione” della sua particolare condizione al di fuori delle mura della scuola, in un’occasione come quella della gita: si sarebbe tutto risolto se i genitori della ragazza avessero accettato la proposta di far stare la figlia in camera con l’insegnante di sostegno, cosa che, pero’, non e’ avvenuta…

Articoli correlati

E’ Rosa Potenza il nuovo vice comandante della Polizia locale di Legnano

Da giovedì 1 luglio sarà Rosa Potenza il nuovo vice comandante della Polizia locale di Legnano. La nomina da parte del comandante Daniele Ruggeri...

Divisi per cognome i cittadini all’Open Day vaccinale: il remind del Comune di Legnano

Si svolgerà domani, sabato 26 giugno, dalle 9 alle 16 all’ospedale di Legnano, la giornata open day vaccinale, nell’ambito della “Campagna vaccinazione anti Covid-19”,...

L’Associazione Jasmine si presenta nel nome dell’integrazione. Un concorso attende i bambini

Si svolgerà sabato 5 giugno alle 16 negli spazi del ristorante “Il Giardino” di Legnano, in via Cavour, la presentazione ufficiale dell’Associazione Jasmine, realtà...

Stasera si ragiona di economia circolare con il Comune di Legnano

Si terrà questa sera, giovedì 3 giugno alle 21, l’incontro pubblico sul canale YouTube del Comune di Legnano, per la presentazione e la discussione...

Tutti in montagna con il CAI Legnano il mercoledì

Particolare novità in sede CAI Legnano: il Gruppo Escursionismo della sezione di via Roma inaugura le escursioni di mercoledì. Come spiegato dal Club Alpino,...