lunedì, 30 Gennaio 2023

Legnano interviene nelle strutture scolastiche: al via “PON per la scuola”

(Foto da web - ScuolaInforma)

Sono stati definiti nelle scorse ore a Legnano gli interventi, per un importo di 230mila euro comprensivi di IVA, sulle strutture scolastiche cittadine.

Forniture e lavori che saranno finanziati con i “Fondi strutturali europei – PON Per la scuola”, il Programma Operativo Nazionale del MIUR, interesseranno, in particolare, le scuole dell’infanzia Collodi, Frank e di via Cavour, le primarie Rodari, Mazzini, Carducci, Deledda, Toscanini, Manzoni, Pascoli, De Amicis e Milani, le secondarie Dante Alighieri, via Parma, Tosi e Bonvesin De La Riva, il CPIA.

Come spiegato dal Comune in una nota, l’adeguamento e l’adattamento funzionale degli spazi e delle aule, in conseguenza dell’emergenza da Covid-19, prevedono lo spostamento di mobili e banchi, lo sgombero di materiale, la realizzazione o implementazione di depositi, la creazione di pareti divisorie e camminamenti, migliorie a pavimentazioni, interventi su arbusti e siepi.

La spesa prevista per i lavori, è di circa 150mila euro, più IVA. Le forniture (poco meno di 300 sedie e un centinaio di banchi) hanno un costo previsto di circa 40mila euro, più IVA.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI