Legnano – Il Comune realizzerà un centro anti violenza

(Foto da web)

La notizia è delle scorse ore: la giunta comunale di Legnano ha approvato i progetti esecutivi per insediare un centro antiviolenza ed una casa rifugio, in un immobile sequestrato alla criminalità organizzata, ed assegnato al Comune.

L’importo complessivo dei lavori di recupero, e di sistemazione dell’immobile, costeranno 314mila euro, importo che in gran parte sarà coperto da contributi regionali, ottenuti con la partecipazione ad un bando di ATS. Più precisamente, il Comune di Legnano impegnerà risorse per 35mila euro.

L’adeguamento dell’edificio richiede opere edili, il rifacimento degli impianti e dei serramenti, quindi l’abbattimento di alcune barriere architettoniche. I lavori cominceranno nelle prossime settimane.

print