martedì, 6 Dicembre 2022

LEGNANO – I ringraziamenti di Gaetano Paolillo, patron dell’AC Legnano

Riceviamo e pubblichiamo l’intensa lettera scritta dal patron del Legnano Calcio, Gaetano Paolillo, all’indomani della vittoria per 2-1 sull’Ardor Lazzate, nella finale dei play-off girone A di Eccellenza:

Grazie. Grazie a tutti.
Grazie a tutti i tifosi che ieri hanno riempito il Mari. Un Mari colorato di Lilla. Con un campo bellissimo.
Grazie ai ragazzi che ci hanno messo il cuore.
Grazie ai volontari, indispensabili.
Grazie a chi è arrivato allo stadio con la sciarpa Lilla.
Grazie a chi ha messo al polso il nostro braccialetto Lilla.
Grazie a chi lavora dietro le quinte con dedizione, a Mario Tajé, a Emilio, a Franco, al Dottore, a Fabio, che ci curano i ragazzi con professionalità e competenza, a tutto lo staff, al Mister.
Grazie a tutti quelli che non nomino, l´elenco è davvero lungo.
Al Capitano.
Grazie a Luca, a Giuseppe, a Stefano, a Norberto.
Grazie alla famiglia Munafò.
Grazie al Presidente dell´Inveruno che ci ha concesso di giocare sul loro campo, a pochi chilometri da Legnano.
Grazie a Simone per tutto quello che fa per il Legnano, standomi vicino tantissimo.
Grazie a chi un anno e mezzo fa mi ha tirato dentro questa bellissima storia, Alessandro.
Grazie alla stampa.
Grazie a tutti per le emozioni che abbiamo vissuto ieri al Mari.
Grazie a tutti quelli che vorranno fare qualcosa per il Legnano.
E per ultimo, grazie a mia figlia Vanessa.
Ha dimostrato di essere una grande PRESIDENTESSA.
Serietà, abnegazione, decisione e competenza.
Sì, competenza! Ha deciso l´ingresso gratuito ed ha difeso con le unghie la decisione che a qualcuno non andava bene.
Non guarda in faccia a nessuno. Agli ipocriti, ai criticoni a prescindere. A chi non merita niente.
A chi non capisce o non vuole capire.
A chi è pronto a criticare.
Lei va avanti a testa alta, affronta tutti e non ha paura di nessuno.
Sono sicuro che fino all´ultimo giorno della sua Presidenza farà il suo dovere con amore e serietà.
Grazie per i consigli che mi dai, facendomi ragionare e riflettere quando è necessario.
Grazie per tutto il tuo tempo che dedichi.
Senza di te quello che è successo ieri al Mari non l´avrei mai visto.
Una grande emozione.
Grazie Vanessa.

Gaetano

… e il sogno continua

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI