venerdì, 12 Aprile 2024

Legnano – I giovani valorizzano il quartiere Mazzafame con il loro “District Festival”

Torna il “District Festival” a Legnano, musica dal vivo al quartiere Mazzafame.
La manifestazione musicale in programma per questa sera, venerdì 2 settembre, sabato 3 e domenica 4 è stata presentata nei giorni scorsi in Comune dall’assessore ai Servizi Sociali Umberto Silvestri, sottolineando il lavoro svolto da numerosi giovani del quartiere per la sua realizzazione, intenzionati a promuovere cultura ed aggregazione in una delle zone meno centrali della città.
Il “District Festival” 2016, terza edizione, vedrà salire sul palco preparato quest’anno per la prima volta al campo sportivo di via della Pace, più band musicali interpreti a livello anche internazionale di altrettanti stili tra quelli più amati del momento.
Questa sera suoneranno Ghemon Dargen D’Amico, sostenuto da Kabo per dare vita ad un “Contest freestyle” di hip hop, cui seguirà la musica del djset curato dai Madmonk.
Sabato sera suoneranno i Sud Sound System con la Bag Riddim Band, insieme ai Mahout e Rise Up, con un djset offerto dai Good Vibes Sound.
Finale di rassegna domenica con i Matrioska, Uniposka e Idraulika per una serata a tutto ritmo ska, cui seguirà il djset dei Fritto Misto.
“Ringrazio l’Amministrazione comunale per la disponibilità e la collaborazione fornite nell’organizzazione della rassegna, e ringrazio tanto anche i nostri giovani che si spendono in maniera volontaria tutto l’anno per tenere vivo e attivo il centro sociale”, ha detto Emilia Calini, responsabile del “Salice Club” Centro Sociale Sandro Pertini di via dei Salici.
La programmazione scelta dai giovani che animano tutto l’anno il centro con iniziative di carattere diverso, tra feste, concerti e conferenze a tema, prevede l’arrivo di un pubblico numeroso e per questo motivo la location del festival non sarà la solita, a ridosso del centro sociale, bensì al campo sportivo, dove non mancheranno bancarelle e un punto ristoro.
Le serate hanno inizio alle 20.30. Ingresso libero, ma saranno raccolti contributi da donare ai terremotati del Centro Italia.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI