7.9 C
Comune di Legnano
giovedì 4 Marzo 2021

LEGNANO – Due bulli denunciati per minacce aggravate e detenzione di armi

Ti potrebbe interessare

Luanvi nel pacco gara degli atleti del prossimo Campaccio Cross Country

L’azienda spagnola Luanvi, tramite RV-Distribution, fa il suo ingresso nello sport italiano sostenendo l’evento internazionale Campaccio Cross Country Permit World Athletics, che si disputerà...

Al via lunedì 8 marzo i lavori stradali in via per San Giorgio a Legnano

Partiranno lunedì 8 marzo l’adeguamento funzionale e la messa in sicurezza della strada, in via per San Giorgio, a Legnano, con l’introduzione di un...

Fermata la baby gang delle aggressioni nel Milanese

E’ successo questa mattina, giovedì 4 marzo: i Carabinieri della Stazione di Solaro, nel Milanese, hanno fermato e sottoposto alla misura cautelare del collocamento...

Sanremo 2021: la seconda serata omaggia Ennio Morricone

Serata rivolta al passato quella di ieri, mercoledì 3 marzo, la seconda del Festival di Sanremo 2021: sul palco del Teatro Ariston si sono...

I bulli della porta accanto sono stati smascherati dalla Polizia Locale di Legnano che, durante una perquisizione in casa di un diciottenne segnalato per un atto di bullismo, hanno scoperto una piccola armeria domestica. Il fatto è accaduto martedì 22 dicembre in piazza San Magno, dove tre studenti delle superiori, due ragazzi e una ragazza, sono stati avvicinati dal maggiorenne e da un amico quindicenne. Con la scusa della sigaretta, i due hanno iniziato a importunare la ragazza e a minacciare i ragazzi con un coltello. La segnalazione dei tre agli agenti in alta uniforme, impegnati in piazza nel servizio di rappresentanza, ha fatto scattare gli accertamenti, dai quali sia il maggiorenne che il minore sono risultati pregiudicati plurimi. Una perquisizione in casa del primo ha portato al rinvenimento di una sciabola in dotazione agli ufficiali dell’esercito, della quale si stanno svolgendo accertamenti sulla provenienza, e due coltelli a serramanico con lama di venti centimetri circa. Il tutto è stato posto sotto sequestro e a disposizione dei giudici. Entrambi i bulli infatti sono stati denunciati per minacce aggravate, oltre che per detenzioni di armi.

Paola Vilone

Articoli correlati

Chiude corso Magenta a Legnano: la Ztl avanza

Da domani, giovedì 21 gennaio, chiuderà al traffico veicolare corso Magenta nel tratto compreso fra via Giulini e via Ratti, per la realizzazione della...

Solarium al Parco ex Ila di Legnano: la Soprintendenza è d’accordo con il progetto di recupero

Adeguatezza delle modalità e dei tempi di intervento, prospettati per la messa in sicurezza dei solarium del complesso al Parco ex Ila, è quanto...

La Soprintendenza ha espresso il vincolo sulla ex Manifattura di Legnano

Opificio, ciminiera, uffici, convitto (già Palazzo Cambiaghi) e villino del direttore: sono questi i beni dell’ex Manifattura Legnano assoggettati a tutela diretta in quanto...

E se positivo al Covid-19 fosse un prete a Legnano che non avvisa i suoi fedeli?

La notizia è tanto grave quanto da essere ancora confermata, ma sembra che a Legnano un sacerdote domenica scorsa abbia celebrato le Prime Comunioni,...

Arriva la pedana nella vasca grande interna alla piscina di Legnano

Operai al lavoro, questa mattina, giovedì 15 ottobre, nell’impianto natatorio di via Gorizia a Legnano, dove si sta provvedendo all’installazione della pedana amovibile che,...