26.5 C
Comune di Legnano
lunedì 2 Agosto 2021

LEGNANO – COMMISE UNA RAPINA IN CITTA’ TRE ANNI FA. AVEVA TROVATO RIFIUGIO IN UNA COMUNITA’: ARRESTATO LATITANTE

Ti potrebbe interessare

Lavori stradali a Saronno, tra chiusure e deviazioni

Avranno inizio domani, martedì 3 agosto, a Saronno, i lavori alla rotatoria di via Varese/Volonterio e alle sue bretelle di collegamento. Come si legge in...

Fiera di San Francesco a Cerro: cittadini ligi alla regola delle mascherine

Mentre si svolge fino a sera la Fiera di San Francesco oggi, lunedì 2 agosto, a Cerro Maggiore, sul fronte della sicurezza non si...

Pl Smart a Legnano: un veicolo sequestrato, quindici persone identificate, oltre venti violazioni

Un veicolo sequestrato, quindici persone identificate, oltre venti violazioni al Codice della strada è il bilancio dell’attività svolta dal progetto Smart lo scorso fine...

Arrestato a Milano il piromane della zona Est cittadina

E’ successo sabato scorso, 31 luglio, a Milano: la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri hanno arrestato un 32enne milanese, pregiudicato ed attualmente...

Deve scontare 2 anni e 8 mesi per una rapina commessa nel 2012 a danno di un commerciante di Legnano. Lo aggredì portando via l’incasso della giornata, circa 1000 €uro. Ma da quell’anno la sua vita è stata un continuo andirivieni da Carceri e luoghi di detenzione domiciliare. Pluripregiudicato per ogni tipologia di reato contro il patrimonio, furti, estorsioni, rapine, commesse sempre nell’area dell’Alto Milanese e dei confinanti comuni del Varesotto.
E’ durata cinque giorni la latitanza di F.P., pregiudicato 45enne legnanese che è stato condannato lo scorso 20 ottobre alla pena di 2 anni e 8 mesi dal Tribunale di Milano per rapina e lesioni. Dopo la condanna, aveva lasciato la residenza senza comunicare il luogo dove aveva trovato rifugio. Cinque giorni di lavoro ininterrotto per i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Legnano che , informati dell’emissione da parte dell’Ufficio Esecuzione Penale del Tribunale di Milano in data 24 dicembre 2015 di un Ordine di Carcerazione a suo carico, hanno avviato le indagini tese al suo rintraccio. I familiari negavano di conoscere dove si trovasse, ma le attività di intercettazione e di pedinamento effettuate dai Carabinieri hanno dato l’esito sperato.
Sono giorni questi in cui ci si ritrova tutti, in famiglia, anche quelli che non vogliono farsi trovare. Così, proprio pedinando un familiare, i Carabinieri sono arrivati ad una comunità della Brianza dove poteva trovarsi il ricercato. Appena effettuate ulteriori verifiche, la matina del 30 dicembre è scattato il blitz. Richiedendo un colloquio alla stessa stregua di un visitatore, i militari hanno avuto accesso alla struttura e incontratolo, hanno informato F.P. del motivo della loro presenza: non una visita, bensì la notifica del provvedimento restrittivo.
Le attività di arresto sono poi proseguite presso il Comando Gruppo Carabinieri di Monza e presso quella Casa Circondariale dove i Carabinieri del NORM di Legnano hanno associato il condannato. E’ ancora al vaglio la posizione del familiare che, inconsapevole, ha condotto i militari al rifugio del ricercato. Si stanno cercando elementi che confermino la conoscenza dello stato di “ricercato” dell’arrestato.

Articoli correlati

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per...

Tributo a Fabrizio De André al Centro Pertini di Legnano

Si terrà questa sera, venerdì 30 luglio, al Centro Pertini di via dei Salici a Legnano un tributo a Fabrizio De André. La serata musicale...

E’ Rosa Potenza il nuovo vice comandante della Polizia locale di Legnano

Da giovedì 1 luglio sarà Rosa Potenza il nuovo vice comandante della Polizia locale di Legnano. La nomina da parte del comandante Daniele Ruggeri...

Divisi per cognome i cittadini all’Open Day vaccinale: il remind del Comune di Legnano

Si svolgerà domani, sabato 26 giugno, dalle 9 alle 16 all’ospedale di Legnano, la giornata open day vaccinale, nell’ambito della “Campagna vaccinazione anti Covid-19”,...

L’Associazione Jasmine si presenta nel nome dell’integrazione. Un concorso attende i bambini

Si svolgerà sabato 5 giugno alle 16 negli spazi del ristorante “Il Giardino” di Legnano, in via Cavour, la presentazione ufficiale dell’Associazione Jasmine, realtà...