26.5 C
Comune di Legnano
lunedì 2 Agosto 2021

LEGNANO – Bilancio della videosorveglianza sul territorio del Comune legnanese

Ti potrebbe interessare

Lavori stradali a Saronno, tra chiusure e deviazioni

Avranno inizio domani, martedì 3 agosto, a Saronno, i lavori alla rotatoria di via Varese/Volonterio e alle sue bretelle di collegamento. Come si legge in...

Fiera di San Francesco a Cerro: cittadini ligi alla regola delle mascherine

Mentre si svolge fino a sera la Fiera di San Francesco oggi, lunedì 2 agosto, a Cerro Maggiore, sul fronte della sicurezza non si...

Pl Smart a Legnano: un veicolo sequestrato, quindici persone identificate, oltre venti violazioni

Un veicolo sequestrato, quindici persone identificate, oltre venti violazioni al Codice della strada è il bilancio dell’attività svolta dal progetto Smart lo scorso fine...

Arrestato a Milano il piromane della zona Est cittadina

E’ successo sabato scorso, 31 luglio, a Milano: la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri hanno arrestato un 32enne milanese, pregiudicato ed attualmente...

Sul territorio di Legnano è attivo un sistema di videosorveglianza composto da 80 telecamere.
Il sistema è strutturato su due livelli di intervento: 67 telecamere svolgono funzione di videosorveglianza (registrazione di immagini) e sono posizionate nei punti strategici della città; 12 telecamere costituiscono il cosiddetto sistema “dataplate” (pari a 11 varchi) e sono posizionate nelle vie d’ingresso della città e permettono di registrare le targhe dei veicoli in uscita.
Mentre il sistema di videosorveglianza è piuttosto comune negli enti locali, il “dataplate” costituisce una particolarità attiva solo in pochissime realtà (tra i Comuni limitrofi ne è dotata solo Gallarate), ponendo Legnano all’avanguardia rispetto ai cosiddetti sistemi d’intelligence a disposizione per la sicurezza.
L’intero sistema è gestito a livello di service e monitor dal Comando di Polizia Locale.
I monitor sono posizionati anche presso il Commissariato di P.S., in cui è possibile la visualizzazione delle immagini. L’estrapolazione e gestione delle stesse avviene invece ad opera della Polizia Locale.

ESTENSIONE DELLA VIDEOSORVEGLIANZA
L’ultima estensione dell’impianto è avvenuta all’inizio dell’anno 2014: in virtù degli adempimenti contrattuali con il gestore dell’impianto (Amga) si è proceduto all’installazione di 4 telecamere che hanno permesso la videosorveglianza di via Venegoni, piazza del Popolo e piazza Vittorio Veneto.
Nell’anno 2016 è prevista un’ulteriore estensione dei sistemi, di cui un minimo di 3 nuove postazioni data plate e 8 nuove telecamere di videosorveglianza.

ESTRAPOLAZIONE IMMAGINI A FINI INVESTIGATIVI
Nel corso del tempo le estrapolazioni di immagini a fini identificativi ha subito un’implementazione, in particolare rispetto alla registrazione delle targhe effettuata dal sistema dataplate, che permette di individuare gli spostamenti di veicoli sospetti, consentendo alle diverse forze dell’ordine di avere riscontri utili ai fini delle indagini di qualsiasi natura.
In particolare si registra un numero elevato di richieste di accesso da parte di varie forze dell’ordine per indagini svolte anche al di fuori del territorio legnanese, di cui non si è a conoscenza dell’esito.

N° registrazioni richieste nel 2012: 24 filmati, con individuazione di 17 autori di illeciti.

N° registrazioni richieste nel 2013: 43 filmati, con individuazione (accertata) di 13 autori di illeciti.

N° registrazioni richieste nel 2014: 59 filmati, con individuazione (accertata) di 16 autori di illeciti.

N° registrazioni richieste nel 2015: 64 filmati, con individuazione (accertata) di 14 autori di illeciti.

Di seguito un commento del sindaco Alberto Centinaio.
«Il problema sicurezza è una delle priorità dell’Amministrazione comunale di Legnano. E’ un tema che va affrontato con fatti concreti e con l’onestà intellettuale di riconoscere che abbiamo a che fare con una recrudescenza di episodi criminosi che coinvolge l’intero Paese. Basta sfogliare un qualsiasi giornale locale per accorgersi che tutti i comuni, piccoli o grandi che siano, stanno vivendo un periodo di particolare criticità sul versante della sicurezza.
Legnano sta facendo seriamente la propria parte, con uno sforzo economico significativo, favorendo tutto ciò che può contribuire a tutelare i cittadini. Il potenziamento del sistema di telecamere di videosorveglianza ne è una conferma. Sono interventi che si aggiungono al fondamentale lavoro delle forze dell’ordine. Pur dovendo fare i conti con le limitate risorse a loro disposizione, si impegnano senza tregua a vigilare sulla nostra sicurezza. A loro va la nostra gratitudine e l’incoraggiamento a proseguire in questo difficile compito».

Articoli correlati

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per...

Tributo a Fabrizio De André al Centro Pertini di Legnano

Si terrà questa sera, venerdì 30 luglio, al Centro Pertini di via dei Salici a Legnano un tributo a Fabrizio De André. La serata musicale...

Mascherine al mercato di Legnano: tra ordinanze e buon senso

Primo mercato del martedì senza mascherine, a Legnano, dopo la cessazione dell’obbligo di indossarle da ieri, lunedì 28 giugno, all’aperto in tutte le regioni...

E’ Rosa Potenza il nuovo vice comandante della Polizia locale di Legnano

Da giovedì 1 luglio sarà Rosa Potenza il nuovo vice comandante della Polizia locale di Legnano. La nomina da parte del comandante Daniele Ruggeri...

Divisi per cognome i cittadini all’Open Day vaccinale: il remind del Comune di Legnano

Si svolgerà domani, sabato 26 giugno, dalle 9 alle 16 all’ospedale di Legnano, la giornata open day vaccinale, nell’ambito della “Campagna vaccinazione anti Covid-19”,...