Legnano – Arrestate due persone per furto aggravato

(Immagine di repertorio)

E’ successo nelle scorse ore a Legnano: i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno arrestato due persone con l’accusa di furto aggravato.

L’operazione è scattata in seguito alla segnalazione di un giovane, che ha chiesto l’intervento dei militari poiché, dopo essersi recato nell’abitazione di una prostituta, è stato trattenuto dalla donna nell’appartamento, mentre un complice frugando nei suoi pantaloni gli ha rubato 650 euro, e un documento d’identità, simulando il proprio rientro a casa in qualità di fidanzato della donna.

La messa in scena, come raccontato dal giovane, è proseguita quando la donna ha finto di aiutarlo a scappare in strada, per scongiurare una possibile aggressione da parte del fidanzato.

I Carabinieri hanno recuperato il denaro sottratto al giovane, quindi arrestato i due, 44 anni lei e 45 lui, per furto aggravato.

print