Legnano – AMGA Spa se ne parla a porte chiuse

Il Comune di Legnano

L’annuncio è già stato pubblicato sul sito comunale di Legnano: martedì 30 gennaio si svolgerà un Consiglio comunale, in seduta a porte chiuse, per affrontare l’argomento delle recenti dimissioni del CdA di AMGA Spa.

La questione, già rimbalzata nelle cronache di Legnano e del territorio nei giorni scorsi, adesso sarà discussa anche in ambito istituzionale, con la “seduta segreta” di martedì prossimo ed anche nel Consiglio comunale del 6 febbraio, richiamata da alcune mozioni.

Nelle scorse settimane, dopo la notizia dell’abbandono del proprio ruolo da parte del presidente della compartecipata, Giovanni Geroldi, i gruppi all’opposizione hanno avanzato la proposta di indire un Consiglio comunale aperto alla cittadinanza.

Tra le minoranze, il Movimento 5 Stelle di Legnano, che ha chiesto di istituire una speciale commissione di inchiesta per il controllo di AMGA.

I rappresentanti di PD, “Legnano al centro”, “Movimento per Legnano” e “Insieme per Legnano”, hanno preparato una mozione congiunta, per un nuovo CdA di AMGA, con le carte in regola per farvi davvero affidamento.

print