Legnanese – Sempre più Comuni dicono sì al “Bike sharing”

Una delle biciclette utilizzate dal bike sharing a Milano (Foto da OFO)

Ai Comuni di Legnano, Canegrate e Nerviano si aggiungono in questi giorni anche San Giorgio su Legnano, Busto Garolfo, Parabiago, Cerro Maggiore, Rescaldina, San Vittore Olona e Villa Cortese alla lista di quelli che hanno già aderito al protocollo d’intesa a favore del “bike sharing free floating”.

L’accordo, che è stato elaborato dalla Città Metropolitana, conta ormai più di ottanta adesioni di Comuni dell’area in cui circoleranno le biciclette in condivisione.

Il nuovo bando per 12mila nuove biciclette scade a fine dicembre, e le prime nuove due ruote saranno disponibili a febbraio.

Il bando prevede che gli operatori del servizio garantiscano la tracciabilità delle biciclette, il controllo dei percorsi, e il recupero di ogni mezzo che venisse lasciato in maniera non corretta, entro 48 ore dalla segnalazione da parte del Comune di Milano, di Città Metropolitana o dei Comuni aderenti.

print