Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Le case di riposo riaprono ai visitatori purché provvisti di “green pass”

(Foto da web - YouTG.net)

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato nelle scorse ore un’ordinanza che consentirà le visite, da parte di parenti e amici, agli anziani ospiti delle rsa, dopo le chiusure per contenere i contagi da Coronavirus.

Alla decisione il ministro è arrivato dopo una serie di confronti con le Regioni e il CTS, il Comitato Tecnico Scientifico, valutando i dati della pandemia e della campagna vaccinale in corso.

Come ha commentato il ministro, si tratta di un importante risultato, di un passo in avanti verso il ritorno alla normalità, sebbene anche nelle case di riposo sia necessario mantenere alta la guardia, contro la circolazione del Covid-19.

Il provvedimento ha effetto immediato, ma potrà entrare in vigore nel concreto soltanto con la distribuzione della Certificazione Verde Covid-19, il cosiddetto “green pass” nazionale. Le misure di sicurezza potranno essere rimodulate in base all’evolversi della situazione epidemiologica, come si sta dicendo per la ripresa di numerose altre attività.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings