19.3 C
Comune di Legnano
lunedì 3 Agosto 2020

Le case di riposo riapriranno in Lombardia a nuovi ospiti. I malati di Covid-19 trasferiti negli ospedali

Ti potrebbe interessare

Piccole imprese a rischio: cosa si lascia alle spalle l’epidemia

L’autunno attende al varco le piccole imprese artigiane di Milano che, a causa dell’epidemia da Coronavirus, hanno visto calare talmente i propri...

Castellanza riduce le corse del TPL ad agosto

Durante il mese di agosto sarà in vigore l'orario estivo per il servizio di trasporto urbano, a Castellanza. Lo...

Punto da insetti un escursionista si sente male alle cascate Ferrera

Momenti di apprensione ieri pomeriggio, domenica 2 agosto, quando un uomo in gita alle cascate di Ferrera di Varese, ha avuto bisogno...

La madrina Justine Mattera è arrivata a Legnano: buon Trittico a tutti

Il gran giorno è arrivato: oggi, lunedì 3 agosto, si correrà con partenza da Legnano il Grande Trittico Lombardo di ciclismo, che...

E’ pronto il testo della nuova delibera regionale lombarda, sottoscritta dall’assessore al Welfare Giulio Gallera, che sarà approvato nel corso della seduta di giunta di lunedì prossimo, 8 giugno, dopo il nulla osta del Comitato Tecnico Scientifico.

Novità importanti per le rsa che rivoluzionano l’attuale stato delle cose: si alla riapertura delle strutture ai nuovi ospiti, e ricovero immediato negli ospedali degli anziani affetti da Coronavirus, che non saranno curati all’interno delle case di riposo. Invariato il divieto delle visite dei parenti. Le ATS controlleranno l’applicazione del provvedimento negli ospedali e nelle rsa.

Sarà così avviata una procedura ben diversa da quella stabilita lo scorso 8 marzo, quando le case di riposo sono state invitate ad accogliere malati di Covid-19.

Nella delibera si chiarisce anche la possibilità di accogliere nelle rsa gli anziani asintomatici previo screening, che accerti le loro condizioni di salute. Rimane invariato il divieto, per i familiari degli ospiti delle case di riposo, di incontrare gli stessi congiunti; saranno consentite le visite soltanto dietro ad un vetro, o se gli anziani si affacceranno dalle finestre delle loro stanze.

Articoli correlati

“È di nuovo sport 2020”: approvato il sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche

C’è tempo fino al prossimo 15 settembre, per presentare la propria domanda di partecipazione al bando della Regione Lombardia, che prevede il...

Trenord riparte con più vagoni: sì al distanziamento, sì alle linee normali

La novità entrerà in vigore da mercoledì 3 giugno, sulle linee ferroviarie regionali di Trenord: ci sarà lo stesso numero di posti...

Indagati i vertici delle rsa di Milano dove si sono registrati decessi da Covid-19

Tra denunce, polemiche, conferme e smentite, ha avuto inizio oggi l’iscrizione nel registro degli indagati dei vertici delle rsa di Milano, le...

A Legnano sale la preoccupazione per il silenzio delle rsa

Se dall’ospedale cittadino si hanno informazioni sui contagi da Coronavirus, e sull’andamento generale della situazione (ad oggi 249 persone contagiate), non si...

La giunta regionale lombarda negativa al Coronavirus. Unico positivo l’assessore Mattinzoli

Tutti negativi al tampone i membri della giunta regionale della Lombardia. Lo ha assicurato nelle scorse ore l’assessore al Welfare Giulio Gallera....