13.9 C
Comune di Legnano
martedì 11 Maggio 2021

L’Associazione Jasmine di Legnano aiuta le donne sole con gesti solidali

Ti potrebbe interessare

Lavori al Centro Multiraccolta di Busto Arsizio: chiuso per una settimana

Da oggi lunedì 10 maggio il Centro Multiraccolta di via Tosi ang. via dell’Industria, a Busto Arsizio, sarà oggetto di un particolare intervento di...

AEMME Linea Ambiente ottiene gli stessi favorevoli riscontri del 2020

Il giudizio non si discosta molto da quello dello scorso anno: il lavoro di AEMME Linea Ambiente continua, infatti, a ottenere il consenso dei...

Al Teatro Tirinnanzi di Legnano oggi la presentazione del libro dedicato a Felice Musazzi

Si terrà oggi, lunedì 10 maggio, alle 18, al Teatro Città di Legnano “Talisio Tirinnanzi”, la presentazione ufficiale del libro dedicato a Felice Musazzi,...

Mascherine addio? Sì, quando almeno 30 milioni di italiani si saranno vaccinati

Potrebbero bastare 30 milioni di italiani già sottoposti alla prima dose di vaccino anti Covid-19, per dire basta alle mascherine indossate all’aperto. Mentre si ragiona...

Si è conclusa con successo in questi giorni l’iniziativa “Gesti d’amore oltre le differenze”, organizzata dall’Associazione Jasmine di Legnano con una particolare raccolta di generi alimentari, per chi si trova in condizioni di necessità.

“Abbiamo lanciato questa iniziativa qualche settimana fa individuando casi di donne che vivono veramente senza nessun genere di aiuto, donne abbandonate dai mariti, con figli da crescere, che hanno bisogno di latte e di sicurezza, e che si trovano a fare i conti con la vita lottando ogni giorno soltanto con le proprie forze. Come tra l’800 e il ‘900 molti uomini che emigravano non tornavano più e si contavano 400mila “vedove bianche”, così ora in Italia  esistono queste nuove vedove bianche, figlie della crisi economica. Ancora una volta le donne restano sole a tenere insieme i brandelli di famiglie o attività economiche messe duramente alla prova”, spiega Sana el Gosairi, responsabile dell’Associazione italo marocchina nata qualche mese fa a Legnano.

Come si legge in una nota, questa raccolta è stata fatta coincidere con l’inizio del Ramadan che, vissuto qui in Italia, non ha soltanto un aspetto religioso, che per un credente è importante, ma diventa motivo di miglioramento di sé stesso e del rapporto con gli altri, molto più coinvolgente e più intenso condividendo obiettivi, desideri e sforzi.

“Ramadan per noi è privazione di cibo per immedesimarci in chi soffre la fame ogni giorno, la nostra beneficenza silenziosa arricchisce il nostro spirito in quanto per noi è già una benedizione l’aiuto che diamo”: così a Legnano e dintorni l’appello di Sana ha raggiunto il cuore della solidarietà.  

All’iniziativa hanno aderito i negozianti, che hanno disponibilità e partecipazione: il fruttivendolo Lorenzo del corso di Legnano, il macellaio di Saronno, Imad, il rappresentante della comunità bengalese Abdus, che hanno donato frutta, verdure, carne, latte, uova, biscotti, farina e beni essenziali. Tra le ragazze dell’associazione coinvolte per coordinare la raccolta: Francesca, Thouraya, Fatima, Nouhad, Iamia, che hanno donato il loro tempo. Chiunque volesse partecipare alla raccolta può rivolgersi all’Associazione Jasmine. Per informazioni: https://www.facebook.com/Associazione-Jasmine-107083097898594/

Articoli correlati

“Insieme per Luca” raccoglie i frutti della solidarietà: 5 borse di studio alla Bocconi in nome di Luca Attanasio

Il risultato raggiunto dalla raccolta di fondi in memoria dell’ambasciatore Luca Attanasio, caduto in un attentato in Congo lo scorso 22 febbario, si concretizza...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Diamo una nuova mano a Leonardo: prosegue la raccolta fondi per il 15enne infortunato

Intervistato questa mattina dai microfoni di Radio Delta Live, la diretta di Radio Delta International con Rudy Neri e Lisa Ferrario alla consolle, il...

Più sicura la scuola a Castellanza con il sostegno di tutta la comunità

Aiutare la scuola a mantenere sempre un alto livello di sicurezza nelle classi. E’ questo il senso dell’iniziativa nata da alcuni genitori dell’Istituto Comprensivo...

Una raccolta fondi in memoria di Niccolò Sartoni

E’ stata la fidanzata di Niccolò Sartoni, il giovane insegnante di scienze motorie all’Istituto Barbara Melzi di Legnano, e giocatore di basket del Basket...