venerdì, 23 Febbraio 2024

L’Alto Milanese piange i due escursionisti travolti da una valanga in Val Formazza

(Foto da web - Meteoweb)

Erano rispettivamente di Arluno e di Origgio, le due persone travolte ieri, domenica 7 gennaio, da una valanga in alta Val Formazza. Si tratta di Roberto Biancon, 53 anni, e in Vanessa Gatti, 30 anni, come riportano le cronache nazionali, che sono stati sorpresi dal maltempo mentre si trovavano in escursione con le ciaspole vicino al lago di Toggia a 2.200 metri, poco lontani dal confine svizzero.

Altri alpinisti hanno visto la massa di neve piombare sui due, ed hanno dato l’allarme. Sul posto ha operato a lungo l’elicottero del Soccorso Alpino, insieme a numerosi volontari, prima di trovare i corpi senza vita della coppia.

Al vaglio tutte le ipotesi per chiarire la dinamica di quanto successo, ma ieri in quella zona il rischio di valanghe era di livello 3 su 5, e soffiava un forte vento, come spiegato dal Soccorso Alpino.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI