venerdì, 27 Gennaio 2023

L’allarme degli albergatori milanesi: manca un piano di promozione turistica

(Foto da web)

E’ stato denunciato in una nota recentemente diffusa da ATR, Associazione Turismo e Ricettività, l’associazione degli albergatori di Milano, che fa parte della Confesercenti: il settore delle strutture ricettive cittadine manca di un piano di promozione all’estero. Difficile salvare l’estate senza proposte concrete di attrazione.

Secondo ATR non si sarebbero mosse in tempo le amministrazioni locali delle città italiane, frenate dai dati della pandemia Covid-19.

Fatto sta che oggi, all’avvio della stagione turistica tanto attesa, non è stato preparato un vero e convinto programma di promozione delle vacanze in Italia, all’estero.

Qualcosa, tuttavia, è stato fatto a Firenze e a Roma, con le campagne “Prossima Fermata Roma” e “Regalati Firenze”. Purtroppo niente di analogo è stato previsto per Milano. Senza eventi di richiamo gli albergatori milanesi temono che, nei prossimi mesi estivi, possa essere ancora tutta in salita la ripresa delle loro attività.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI