martedì, 27 Febbraio 2024

La vernice sull’albero di Natale di Gucci: spunto per una riflessione collettiva

Lo ha annunciato la casa di moda Gucci, il cui albero di Natale, allestito in Galleria Vittorio Emanuele a Milano è stato oggetto, due giorni fa, di un atto di protesta da parte degli attivisti di Ultima Generazione: imbrattato di vernice arancione resterà così. Non sarà ripulito, in modo che diventi uno “spunto di riflessione collettiva”.

Da Gucci è stato deprecato il gesto vandalico, ma lo stesso è stato anche preso in considerazione quale motivo per confrontarsi in un dialogo costruttivo, promuovendo da sempre, la maison fiorentina, il proprio impegno verso i temi ambientali per cui protestano i giovani di Ultima Generazione. Gli stessi, come in altre occasioni, sono saliti sull’albero di Natale e lo hanno sporcato per chiedere attenzione da parte delle istituzioni ai cambiamenti climatici, e per chiedere al governo, ancora una volta, un fondo di riparazione per i danni delle catastrofi climatiche.

Ci stiamo lasciando uccidere dal governo”, lo slogan gridato in Galleria dagli attivisti, prima che fossero bloccati.

Non rimane che attendere come Gucci si inserirà nella riflessione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI