lunedì, 22 Aprile 2024

La Tre Valli Varesine al Museo del Ghisallo

(Foto di Valentino Lavazza)

Si è svolta nelle scorse ore la presentazione del volume “Tre Valli Varesine – la storia” al Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo. Un evento voluto da Ghisallo Cycling Museum, Associazione Tre Valli Varesine e Società Ciclistica Alfredo Binda che ha portato un buon numero di sportivi ad ascoltare l’autore del volume Sergio Gianoli e il suo collaboratore Luigi Cazzola.

Con il presidente dell’Associazione Tre Valli Varesine, Michele Castelletti, a gestire la mattinata ciclistica sono intervenuti il vice presidente della Società Ciclistica Binda Roberto Casnati, il decano dei giornalisti del ciclismo Gianfranco Josti, l’ex professionista varesino Mario Lanzafame e il vincitore della Tre Valli Varesine del 1964 Marino Vigna.
Molte le rievocazioni delle varie edizioni della Tre Valli Varesine e gli aneddoti, con particolare riferimento al passaggio dal Ghisallo della gara nel 1931 quando a transitare davanti a tutti in cima alla salita fu Alfredo Binda nell’edizione disegnata su 303 chilometri vinta da Giacobbe, e il ricordo legato all’opera “Vittoria e sconfitta – Trionfo e delusione”, che ora fa bella mostra al Ghisallo, che sfilò tra il pubblico nell’edizione della Tre Valli Varesine del 1973.

Ora il volume “Tre Valli Varesine – la storia” (308 pagine con 231 fotografie) edito da Sunrise Media è disponibile anche al Museo del Ghisallo. 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI