sabato, 13 Aprile 2024

La terra trema ancora in Umbria: nuove scosse nella notte

(Foto ANSA)

Sono state registrate nelle scorse ore nuove scosse di terremoto in Umbria, dopo quella più forte registrata ieri, giovedì 9 marzo, ad Umbertide, nell’area Nord della regione, classificata di magnitudo 4.4.

Il terremoto è avvenuto ad una profondità di circa 10 chilometri, ed è stato avvertito chiaramente in gran parte della regione, quindi nel Sud-Est della Toscana e in alcune zone delle Marche. Numerose persone sono scese in strada, abbandonando le proprie abitazioni per paura di crolli.

Questa mattina, per precauzione, rimangono chiuse le scuole a Perugia e ad Umbertide, dove è stato indicato l’epicentro del sisma.
La Protezione civile, scesa in campo da ieri per dare supporto alla popolazione, non segnala danni di particolare entità, se non qualche crepa sui muri delle case. 
A titolo precauzionale oggi è stata sospesa in Umbria anche la circolazione dei treni.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI