venerdì, 21 Gennaio 2022

La Sardegna devastata dagli incendi: pesante il bilancio per la macchia mediterranea

Continua a bruciare la Sardegna: nelle scorse ore il rogo, che avanza da giorni nell’Oristanese, ha devastato il Montiferru, raggiungendo l’Ogliastra.

Due gli incendi che stanno impegnando i Vigili del fuoco, con la Protezione civile e il Corpo Forestale, nonché i Vigili del fuoco volontari: a Santu Lussurgiu e a Suni-Bonarcado.

Sul posto gli elicotteri della Regione, Canadair nazionali ed arrivati anche dalla Francia, per gettare acqua sugli incendi.

Ingenti i danni procurati dalle fiamme ai boschi e alla macchia mediterranea: distrutti pascoli, olivi, fienili, mezzi agricoli che non è stato possibile recuperare in tempo. Secondo Coldiretti si tratta di una calamità con danni incalcolabili per l’agricoltura, con più di 20mila ettari andati a fuoco. Numerosi anche gli animali rimasti vittime dei roghi.

Si stima che ci vorranno una quindicina di anni per riscostruire la macchia.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI