sabato, 10 Dicembre 2022

La Santa Sede offre la propria collaborazione per la pace in Ucraina

(Foto ANSA)

Lo ha ribadito Papa Francesco nelle scorse ore: la Segreteria di Stato del Vaticano sta valutando qualsiasi ipotesi che possa portare verso il cessate il fuoco in Ucraina, con l’avvio di negoziati che non siano un ennesimo buco nell’acqua, come quelli tentati finora, sebbene con tutta la buona volontà del caso, da certa diplomazia internazionale. Necessario creare una rete di rapporti che aiuti ad avvicinare le parti in guerra.

In attesa che sia possibile trattare con Mosca, il Papa ha ricordato l’impegno del Vaticano a sostenere il popolo ucraino in fuga.

La pace non si ottiene con le armi ma con il dialogo. Necessario disarmare i cuori”, ha commentato il Pontefice, proprio come già fatto altre volte.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI