martedì, 25 Gennaio 2022

La Polizia locale di Parabiago fa la conta dei sinistri

La Polizia locale di Parabiago ha stilato e pubblicato in questi giorni un resoconto dettagliato degli incidenti stradali avvenuti negli ultimi dieci anni.

Secondo i dati, dall’1 gennaio 2009 al 21 ottobre 2019, sul territorio di Parabiago sono stati rilevati 1658 scontri, che hanno provocato tre decessi e lesioni a 1115 persone, di cui otto con prognosi riservata.

Il numero delle persone coinvolte ma fortunatamente illese è 2834. La media degli scontri per anno, tenendo conto della rilevazione fatta al 21 ottobre 2019, è di circa 165.

Come si legge in una nota descrittiva, gli scontri stradali a Parabiago avvengo nella maggior parte dei casi in giornate con cielo sereno e manto stradale asciutto. La causa degli scontri deve essere ricercata nel comportamento degli utenti della strada. La maggior parte dei feriti, anche gravi, si concretizza in caso di scontro frontale/laterale e tamponamento. Gli scontri sono dovuti soprattutto, in ordine di frequenza, a velocità eccessiva, cambio di direzione non segnalata e mancata precedenza. Mentre gli orari nei quali si verificano con maggior frequenza sono dalle 8 alle 12, e dalle 14 alle 18; i giorni della settimana maggiormente interessati sono giovedì e sabato.

“L’analisi dei dati sull’incidentalità è fondamentale per individuare le zone che necessitano di interventi in grado di arginare i comportamenti scorretti alla guida. Questo, insieme ai repentini controlli di Polizia, a tecnologie come photored, alle campagne di sensibilizzazione e all’educazione stradale, può contribuire ad avvicinarci all’obiettivo posto dall’Unione Europea di azzerare il numero degli incidenti stradali entro il 2050. Per meglio perseguire questa mission, abbiamo intenzione di istituire un tavolo di lavoro che ragioni in maniera globale e trasversale sulle tematiche che garantiscono una maggior sicurezza stradale. Il tavolo coinvolgerà sia gli uffici comunali, sia le Forze dell’ordine”, commenta l’assessore alla Sicurezza Barbara Benedettelli.

Sul sito comunale i dati completi raccolti dalla Pl.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI