domenica, 14 Agosto 2022

La Polizia locale di Legnano rafforza i controlli sui green pass

(Foto da web - Altroconsumo)

L’aumento dei casi di positività al Covid-19 a Legnano ha portato, nei giorni scorsi,  e in particolare ieri sera venerdì 26 novembre, ad intensificare i controlli sui green pass nelle attività commerciali, da parte della Polizia locale insieme alla Polizia di Stato, in particolare nelle zone Centro e Oltrestazione.

Più precisamente, sono state una decina le attività controllate fra locali pubblici e un negozio di vicinato. In tutto sono state un centinaio le persone controllate per la certificazione verde; per sedici avventori sono stati svolti approfondimenti che hanno portato ad identificare sei persone con precedenti penali.

Come si legge in una nota diffusa dal Comune, tre violazioni accertate interessano titolari di attività che non hanno effettuato il controllo del green pass: una mancanza che comporta 400 euro di sanzione e la sospensione dell’attività da 5 a 30 giorni; una il titolare di un’attività privo di certificato verde; una un avventore privo di certificato verde, mentre due sono state le violazioni riscontrate per le norme igienico sanitarie. Ancora in corso le verifiche sul possesso del certificato verde per un titolare e un dipendente.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI