venerdì, 27 Gennaio 2023

La pelliccia non è più quella della nonna: da Tammaro a Legnano tutte le novità

“La pelliccia non è più quella della nonna” è diventato una sorta di slogan per i titolari della pellicceria Tammaro di Legnano, dove da ben cinquant’anni si realizzano pellicce, sempre al passo con la moda e con i gusti della propria clientela.

E nel negozio di via A. Grandi 6, che è anche laboratorio, Roberta Tammaro con il fratello Giovanni e la mamma Franca, prosegue con passione l’attività fondata da papà Vittorio nel 1972.

Vittorio Tammaro aveva cominciato a lavorare le pellicce in casa, realizzando colli, quando nel 1974 ha aperto il primo laboratorio di pellicceria in via Novara, insieme alla moglie Franca. Da quella prima bottega è avvenuto poi il trasferimento in corso Magenta, e l’insegna della pellicceria Tammaro accompagnava all’interno di un vero e proprio atelier, diventato in poco tempo un punto di riferimento apprezzato per la clientela legnanese, ma non soltanto.

Oggi, per festeggiare il 50esimo di attività, la pellicceria Tammaro ha deciso di proporre numerose delle sue creazioni al 50%, per cinquanta giorni. Il che significa che all’interno del negozio si possono provare ed acquistare capi scontati, novità, proposte di stagione, ma soprattutto la consulenza di Roberta e Franca, che possono con competenza e professionalità consigliare i propri clienti su capi di pelliccia, giacconi, colli, pellicce colorate ed integrate in capi moda, nonchè su eventuali rimesse a modello di vecchie pellicce.

“Magari non proprio tutte le pellicce in vendita sono scontate, ma il richiamo di queste settimane, relativo ai cinquant’anni di attività, vuole essere soprattutto un invito a venire a trovarci, per scoprire le nostre proposte, senza impegno, in tutta comodità. E’ con piacere che ci dedichiamo ai clienti, vecchi e nuovi, suggerendo loro modelli e pelli secondo gli stili più adatti. Un modo per festeggiare insieme questi cinquant’anni”, spiega Roberta.
Da Tammaro per scoprire e riscoprire il gusto delle creazioni di pelliccia tutt’altro che fuori moda: casomai proposte secondo una loro reinterpretazione che si adatta allo stile di vita stesso, che è cambiato nel tempo, perchè le pellicce, come spiegato da Roberta Tammaro, si sono sempre portate e si continuano a portare, proseguendo una lunga storia di moda e di costume.

Le “specialità”, belle come opere d’arte, della pellicceria Tammaro sono la produzione sartoriale e su misura delle pellicce, la realizzazione di capi unici, la rivendita di altri brand prestigiosi, il ritiro dell’usato in permuta, e la “rimessa a modello”, quando il cuoio delle vecchie pellicce lo consente.

E che dire delle pellicce ecologiche? “Non esistono. Esistono le pellicce sintetiche, ma non sono ecologiche. Io tengo particolarmente a questa distinzione: le pellicce finte non sono ecologiche in quanto a produzione e smaltimento, almeno nella maggior parte dei casi. La pelliccia vera è realizzata utilizzando materiali davvero ecologici. Un esempio: lo stesso filo impiegato per assemblare ogni pelle è di cotone. E’ una questione di scelta, che noi rispettiamo, proponendo semplicemente qualcosa di diverso rispetto ad un certo tipo di mercato”, spiega Roberta. E da Tammaro c’è anche attenzione al riuso delle pellicce: quando un capo non si può più rigenerare, diventa un cuscino o un tappeto, un complemento d’arredo per la casa originalissimo.

Cinquant’anni di Tammaro pellicce: cinquanta giorni di sconti come una festa. L’atelier “Tammaro – Pelle, Pellicceria e Moda” riceve anche su appuntamento, chiamando il numero 0331/596003.

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI