18 C
Comune di Legnano
martedì 22 Settembre 2020

La madrina Justine Mattera è arrivata a Legnano: buon Trittico a tutti

Ti potrebbe interessare

Raffaele Cucchi è di nuovo il sindaco di Parabiago

Con più del 60% delle preferenze, Raffaele Cucchi è stato rieletto sindaco di Parabiago. Si chiude con questo risultato...

Calano le tariffe delle assicurazioni sulle auto: effetto del Covid-19

I dati parlano chiaro, quelli diffusi in un recente bollettino dell'IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni: le RC Auto costano meno,...

Domenica torna il mercatino di Azzate

Riparte domenica 27 settembre il tradizionale mercatino di Azzate, anzi, la Mostra dell’Üsaa, organizzata dalla Pro Loco ogni ultima domenica del mese.

100mila euro per le imprese per l’economia territoriale di Busto Arsizio

La giunta comunale di Busto Arsizio ha approvato nelle scorse ore il “bando nel bando”, con cui si metteranno a disposizione delle...

Il gran giorno è arrivato: oggi, lunedì 3 agosto, si correrà con partenza da Legnano il Grande Trittico Lombardo di ciclismo, che terminerà a Varese.

La versione unificata delle tre gare, Coppa Bernocchi, Coppa Agostoni e Tre Valli Varesine, a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, dalle 7 di questa mattina sta scaldando i motori, come si sul dire, con anche l’arrivo della sua madrina, Justine Mattera.

L’evento sportivo “sconvolgerà” un tantino la viabilità cittadina, lungo le strade interessate dal passaggio dei corridori, ma gli organizzatori sono certi che nel suo insieme saprà anche entusiasmare tante persone, appassionate della corsa ciclistica e non.

“Dalla prima Coppa Bernocchi sono trascorse 101 edizioni e certamente nessuno dei principali attori dell’Unione Sportiva Legnanese, e della storica gara, si sarebbero mai immaginati cosa sarebbe potuto accadere. Ma anche i protagonisti delle 100 edizioni di Tre Valli Varesine e delle 74 di Agostoni mai avrebbero immaginato che un giorno si sarebbe disputata la storica gara del Grande Trittico Lombardo.
Sono 276 anni di storia in tutto, in dote per un evento che vorrà e dovrà essere uno dei simboli della ripresa e della ripartenza dei nostri territori, della Lombardia, delle zona più colpite dalla severità del contagio prima e dalle conseguenze economiche dovute al lockdown poi.
Con i presidenti Renzo Oldani e Silvano Lissoni, con i vice presidenti e gli appassionati delle tre società, abbiamo pensato soprattutto a questo.
L’importante valore sportivo agonistico delle tre gare questa volta è superato dalla forza dei nostri valori e delle nostre personalità, le stesse di chi ci ha preceduto, e che, per una volta da quel lontano 1919, si riuniscono e si fondono per dare vita a quello rimarrà per sempre un momento unico”, il commento di Luca Roveda, presidente dell’U.S. Legnanese 1913.

Articoli correlati

Buona la prima del Grande Trittico: ma sarà l’unica?

Dopo i festeggiamenti che hanno accompagnato ieri, lunedì 3 agosto, la chiusura del Grande Trittico Lombardo, la corsa ciclistica che ha radunato...

Trittico Lombardo: come si accede lunedì a Palazzo Malinverni?

Una nota diffusa dal Comune di Legnano spiega come sarà possibile lunedì mattina, 3 agosto, accedere a Palazzo Malinverni, sede del municipio,...

Largo al Grande Trittico Lombardo: Legnano si prepara

Partirà da Legnano per concludersi a Varese, il Grande Trittico Lombardo di ciclismo, che scalda i motori in vista di lunedì 3...

E il Trittico 2020 diventa il Grande Trittico

E’ stata presentata ieri, giovedì 16 luglio, a Legnano, l’edizione 2020 del Trittico di ciclismo, che quest’anno diventa un’unica corsa: il "Grande...