lunedì, 17 Giugno 2024

La Lombardia ha dichiarato lo stato di emergenza regionale

(Foto da web)

Regione Lombardia ha dichiarato nelle scorse ore lo stato di emergenza regionale, per gli effetti della siccità. Si tratta di un provvedimento che diventa strumento per sostenere i residenti e le attitivà produttive nella particolare situazione.

Mentre sul fronte istituzionale il presidente Attilio Fontana ha firmato un decreto che varrà fino al 30 settembre, sono state diffuse dalla Protezione civile lombarda alcune raccomandazioni per evitare gli sprechi dell’acqua da parte di tutti. Lo stato di emergenza prevede in queste ore la distribuzione anche ai sindaci dei vari Comuni di uno schema di ordinanza, da far rispettare ai propri concittadini, per limitare i consumi di acqua potabile.

Regione Lombardia ha anche chiesto al Governo di attivare una cabina di regia, tra Stato e Regioni, per monitorare la crisi idrica.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings