martedì, 6 Dicembre 2022

La Lombardia ha dichiarato lo stato di emergenza regionale

(Foto da web)

Regione Lombardia ha dichiarato nelle scorse ore lo stato di emergenza regionale, per gli effetti della siccità. Si tratta di un provvedimento che diventa strumento per sostenere i residenti e le attitivà produttive nella particolare situazione.

Mentre sul fronte istituzionale il presidente Attilio Fontana ha firmato un decreto che varrà fino al 30 settembre, sono state diffuse dalla Protezione civile lombarda alcune raccomandazioni per evitare gli sprechi dell’acqua da parte di tutti. Lo stato di emergenza prevede in queste ore la distribuzione anche ai sindaci dei vari Comuni di uno schema di ordinanza, da far rispettare ai propri concittadini, per limitare i consumi di acqua potabile.

Regione Lombardia ha anche chiesto al Governo di attivare una cabina di regia, tra Stato e Regioni, per monitorare la crisi idrica.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI