giovedì, 27 Gennaio 2022

La crescita “corposa” del Grana Padano: il 40,4% in più dal 2003

Sono stati trasformati in Grana Padano, fino al 2020, ben 10 milioni di quintali di latte in più rispetto al 2003: una crescita del 40,4% in uno dei settori caseari che si distingue in tutta Europa. E’ questo il risultato ottenuto dai Piani Produttivi del Consorzio Tutela del Grana Padano, adottati nel 2003, che hanno garantito la felice crescita della produzione.

Il dato conferma la bontà dei Piani, che una ventina di anni fa avevano sollevato numerosi dubbi, nel timore che gli stessi potessero violare le regole della concorrenza.

Tutte le perplessità  sono state superate: “I Piani Produttivi che abbiamo adottato a partire dal 2003 hanno garantito una crescita produttiva del 40,4%, pari al 2,38% annuo, una media che dal 2010 è salita al 2,47% all’anno”, spiega Stefano Berni, direttore del Consorzio del Grana Padano.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI