Cerca
Close this search box.
giovedì, 20 Giugno 2024
giovedì, 20 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

La biblioteca fa da ponte tra le generazioni in nome della cultura

La biblioteca di Legnano

Sarà condiviso lo stesso spazio all’interno del giardino di villa Bernocchi, sede della biblioteca comunale di Legnano in via Cavour, da due diverse iniziative che vedranno protagonisti e pubblico molto differenti: questo pomeriggio, giovedì 28 luglio, e domani sera, venerdì 29 luglio.

Più precisamente, oggi dalle 17.30 si potrà partecipare all’iniziativa “Nonni, mi leggete un libro?”, pomeriggio di letture da parte dei nonni volontari per i bambini dai 3 anni in su, organizzata con Auser Ticino Olona. Domani sera, dalle 18.30, andrà in scena “BiblioNot(t)e”, la serata con musica live, libri, live painting e dj set organizzata con la Consulta Giovani di Legnano, con la musica live di Emma Patrini e Gianluca Bellegotti, sulle note di Amy Winehouse, Aretha Franklin, Mina, Adele. Sempre nel parco si potrà assistere al “Live painting” e si potranno prendere in prestito libri selezionati dai giovani volontari del Servizio Civile. A seguire dj-set by Badbass.

Prendo spunto dalla vicinanza temporale delle due iniziative per ribadire lo spirito della programmazione della nostra Biblioteca. “Bibliocomunità” vuole fare di un luogo istituzionale della cultura un punto di riferimento per tutti, nessuno escluso; dai bambini ai nonni, dai giovani agli adulti, da chi a Legnano è nato a chi, proveniente da altri Paesi, ha fatto di Legnano la città sua e dei suoi figli. In questo caso parliamo di due iniziative che coinvolgono e mettono in comunicazione generazioni diverse: se per i nonni lettori si tratta di un appuntamento che ha già visto qualche incontro e registrato sempre un buon successo, per “BiblioNot(t)e” parliamo del primo esperimento di un evento dal vivo in cui la Consulta Giovani si è spesa, con la Biblioteca stessa, per l’ideazione. È un ulteriore segnale di vitalità nel programma che ininterrottamente, da fine aprile, sta animando il giardino della “Marinoni” e raccogliendo ottimi consensi”, spiega Guido Bragato, assessore alla Cultura.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings