lunedì, 17 Giugno 2024

L’89^ “Cinque Mulini” di San Vittore Olona slitta al 28 marzo

Cinque Mulini 2019: la corsa sotto la neve (Foto dal sito istuzionale)

E’ ufficiale: l’ottantanovesima edizione della corsa podistica “Cinque Mulini”, dal 1991 nel circuito Permit Meeting della Federazione Mondiale di Atletica Leggera, si sposta a domenica 28 marzo, per l’emergenza sanitaria in corso.

“Pur consapevoli dell’eventualità di un cambio data legato alla particolare congiuntura che stiamo ancora vivendo dallo scorso inverno dopo la parentesi estiva, in tutti questi mesi abbiamo lavorato con l’obiettivo 31 gennaio. E, ad oggi, decreti ministeriali e regolamenti FIDAL e CONI non ci impediscono di organizzare la nostra prova come da previsioni. Con tanta tristezza nel cuore, ma con ancor più senso civico di responsabilità, siamo però giunti alla decisione di rinviare la gara al prossimo 28 marzo per etica, rispetto e sicurezza. Un evento come la Cinque Mulini è una manifestazione di valenza agonistica riconosciuta a livello mondiale, ma è anche un momento di sport, allegria e condivisione per la nostra comunità; valori che stridono con la situazione Covid e le conseguenti difficoltà che il nostro territorio non ha ancora finito di affrontare”, spiega Giuseppe Gallo Stampino, presidente dell’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906, la società in cabina di regia Cinque Mulini dal 1932. 

La gara sanvittorese diventa così l’ultima tappa della rassegna mondiale che raggruppa le prove di corsa campestre più importanti.

Come si legge in una nota, domenica 28 marzo gli occhi di tutti gli appassionati saranno puntati ancora una volta sul cross lombardo da sempre ai vertici della specialità per il ricco palmares di atleti che si sono avvicendati sul circuito dei mulini: Grete Andresen Waitz (NOR), Stefano Baldini e Alberto Cova con Gabriella Dorio e Paola Pigni (ITA), Kenenisa Bekele e Haile Gebreselassie insieme a Derartu Tulu (ETH), Sebastian Coe (GBR), Albertina Dias (POR), Benita Johnson (AUS), Eliud Kipchoge Keino, Paul Tergat e Nancy Langat (KEN), Annette Sergent (FRA) e Khalid Skah (MAR) sono soltanto alcuni dei campioni e delle campionesse che hanno dato lustro alla Cinque Mulini.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings