“Insieme senza muri” si mobilita contro la chiusura dei porti

L'immagine simbolo della nave respinta (Foto da FB "Insieme senza muri)

E’ attesa per oggi a Milano la manifestazione annunciata dall’associazione “Insieme senza muri” che si svolgerà in piazza della Scala alle 18.30.

Apriamo i Porti. Garantiamo il Soccorso in Mare” è il titolo dell’evento contro la recente disposizione di chiudere i porti italiani alle navi dei migranti, “in violazione delle leggi del mare, del diritto internazionale e della semplice umanità”, come scrivono gli attivisti.

“Noi pensiamo che prima di qualunque negoziato venga la tutela della vita umana. Per questo chiediamo di aprire i porti, garantire il soccorso in mare, salvare le persone. E per questo invitiamo tutti domani ad un presidio in piazza della Scala”, si legge nell’invito diffuso dal gruppo umanitario. A chi desidera partecipare è chiesto di portare un drappo bianco.

Anche l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino, su Facebook annuncia una mobilitazione per protestare contro la decisione della chiusura dei porti italiani. Sarà un evento organizzato per il 23 giugno al Parco Sempione, per sostenere i temi dell’accoglienza e della lotta al razzismo.

print