In stazione a Busto Arsizio con gli stupefacenti: arrestato un 25enne

E’ successo nei giorni scorsi a Busto Arsizio: durante le consuete verifiche per il rispetto delle limitazioni imposte per contenere la diffusione del Covid-19, una pattuglia della Polizia locale ha controllato un ragazzo di 25anni, italiano, di origini brasiliane e residente nel legnanese, che si trovava nella sala d’attesa della stazione FS.

Il ragazzo, oltre a non saper giustificare la sua presenza sul territorio cittadino, si è dimostrato subito molto nervoso e ha cercato in tutti i modi di evitare che gli agenti si avvicinassero ad una panchina, dove aveva lasciato alcuni suoi effetti personali.

Il giovane ha tentato di nascondere uno spinello confezionato con hashish.

Dopo un controllo più approfondito e la perquisizione personale, gli agenti hanno trovato il giovane in possesso di diverse dosi di stupefacenti, di vario tipo: alcuni grammi tra hashish, eroina e cocaina.

Il 25enne è stato denunciato per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, quindi sanzionato per il mancato rispetto delle restrizioni in materia sanitaria.

print