In piazza Duomo protestano i tassisti di Milano: chiedono aiuti per lavorare

E’ successo questa mattina in piazza Duomo a Milano: una delegazione di tassisti ha occupato simbolicamente la piazza, rigorosamente distanziati e dotati delle previste mascherine, per chiedere aiuti alla Regione Lombardia, per potersi risollevare dalla crisi che ha colpito, dopo il Coronavirus, anche la loro categoria.

(Foto ANSA)

La “morte” dei taxi è stata simboleggiata da una bara di legno portata in manifestazione, immaginata per dare un segnale forte ed inequivocabile sul futuro dei tassisti, con la scritta: “Se non ci aiutano siamo morti“.

Domani, giovedì 4 giugno, si svolgerà un tavolo tecnico in streaming con il Comune di Milano, per chiarire la situazione, mentre i tassisti hanno chiesto in piazza un aiuto economico, per arrivare a settembre.

print