domenica, 14 Aprile 2024

In arrivo sul mercato la carne vegetale stampata in 3D

(Foto da FB)

Sarà Novameat, start-up guidata dal bio ingegnere italiano Giuseppe Scionti, a lanciare sul mercato la bistecca 100% vegetale 3D che, assicurano i produttori, sarà molto simile alla carne animale.

Al 100% vegetale, ecologica, prodotta con proteine di piselli, olio di girasole, fibre delle alghe ed estratto di succo di barbabietola, rispettosa dell’ambiente e degli animali, sarà saporita tanto da appagare anche i palati più difficili ma rientrerà in un nuovo concetto di alimentazione sostenibile e consapevole. Anche dal punto di vista nutrizionale, i produttori rassicurano i mercati circa la validità del cibo che apporterebbe il giusto fabbisogno proteico al consumatore dimostrando la validità di una scelta vegana.

Non è una novità assoluta quella di lanciare sul mercato prodotti alternativi alla carne: il settore dei prodotti vegan, hamburger, polpette, straccetti e salsicce derivanti da prodotti vegetali come tofu, soia, alghe, barbabietola si colloca in un settore in  espansione soprattutto dopo la pandemia.

Tuttavia il progetto Novameat risulta assolutamente innovativo in quanto, grazie alla tecnologia di stampa in 3D, il prodotto che apparirà sul mercato sarà anche nell’aspetto molto simile alla normale bistecca di carne. Arriverà sui mercati nel 2022, inizialmente proposto nei ristoranti per poi raggiungere la produzione al dettaglio.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI