mercoledì, 29 Maggio 2024

Illustrata a Legnano l’attività della Polizia locale 2022: dati numerici e riflessioni sulla sicurezza

Sicurezza sulle strade, prevenzione, attenzione al sociale e ai giovani, lotta alle presenze abusive, sono alcuni degli ambiti di intervento della Polizia locale di Legnano, cui il Comando è stato impegnato nei mesi scorsi.

E’ stata presentata questa mattina, giovedì 2 febbraio, alla stampa locale, l’attività svolta dalla Polizia locale nel 2022, che ha messo in evidenza, dietro ai dati numerici dei servizi effettuati, come vive la città e quali sono le sue criticià, in termini di sicurezza. All’incontro hanno partecipato il sindaco Lorenzo Radice con l’assessore ai Servizi sociali Anna Pavan, il comandante della Pl Daniele Ruggeri e il suo vice, Rosa Potenza.

Il lavoro svolto dal nostro Comando si basa in modo particolare sul dialogo con i cittadini: un approccio non comune che lo caratterizza. La nostra organizzazione è dinamica, che si rapporta con i tempi. Cogliamo i bandi per finanziare sempre nuovi progetti; facciamo rete con le altre Pl del territorio, e lavoriamo in sinergia con il Comune”, ha commentato Ruggeri.

Attraverso la proiezione di alcune tabelle, sono stati indicati i servizi svolti sul territorio: i controlli, le violazioni accertate e le varie tipologie, i servizi di contrasto al degrado urbano, la lotta allo spaccio di stupefacenti.

Le sanzioni più comminate lungo le strade legnanesi sono state per guida in stato di ebbrezza (29), cinture non allacciate (475) e assicurazioni non pagate (154): tre situazioni considerate preoccupanti, che forse necessitano di un intervento educativo a livello nazionale, come il mancato rispetto delle ore di guida (4) da parte dei camionisti. Ventuno le operazioni di sgombero, 11 i reati per spaccio, 26 espulsioni di cittadini stranieri non in regola.

La lotta al degrado urbano e le azioni a favore della sicurezza sociale, sono state svolte in singeria con le altre Forze dell’ordine. Per il contrasto allo spaccio sono stati avviati momenti informativi nelle scuole, nelle piazze e fuori dai locali. L’attenzione ai minori in difficoltà è stata coordinata con i Servizi sociali. Tutte queste attività proseguiranno e saranno implementate nel corso del 2023.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings