mercoledì, 18 Maggio 2022

Il video di “Quadrifoglio” di Rudy Neri è un’esplosione di condivisioni: “tutto quello che voglio” per l’estate 2021

Un grande successo quello di Rudy Neri e del suo ultimo brano intitolato “Quadrifoglio”, anzi, un grande successo per il video che accompagna la canzone estiva del noto cantante, autore, speaker radiofonico (nonchè voce storica della sigla “Perchè Sanremo è Sanremo”), che in poche settimane ha raggiunto un considerevole numero di visualizzazioni sul canale YouTube, e di condivisioni.

Il brano è vivace, sobrio, orecchiabile, fresco, con una melodia che non si dimentica facilmente grazie anche alla partecipazione del violino Omobono Stradivari del 1730, suonato magistralmente dal Maestro Lorenzo Meraviglia.

Rudy Neri è coautore del brano prodotto e pubblicato da Roberto Pinna per NRG Records e Roberto Pinna Edizioni Musicali.

Alla realizzazione di “Quadrifoglio” si sono uniti il producer MC Noise, la corista Andrea Valentina Gussoni e il maestro Lorenzo Meraviglia, primo violino dell’Accademia Concertante d’Archi di Milano, fresco dei recenti successi ottenuti su numerosi palchi internazionali, tra cui la Carnegie Hall di New York e il Musikverein di Vienna.

Il video giudicato “elegante” rimanda alle antiche scene campestri dell’arte italiana del Settecento, in rapporto dialogico con alcuni classici modelli della Dolce Vita. (Le riprese sono state effettuate al Castello del Seprio di Mozzate, in provincia di Como, per gentile concessione del maestro Mauro Ivano Benaglia, direttore d’orchestra e presidente dell’Accademia Concertante d’Archi di Milano). 

“Ero fiducioso nel fatto che questa canzone potesse avere un buon successo. Dopo un paio di anni di lavoro possiamo dirci soddisfatti del risultato finale, sia per il brano, sia per il video che sta letteralmente spopolando su YouTube”, commenta Rudy Neri, che invita a scoprire il video di “Quadrifoglio” tutti coloro che non l’avessero già fatto.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI