lunedì, 6 Febbraio 2023

Il tonno in scatola contro il tumore al colon-retto

(Foto di Taken - Pixabay)

I risultati di un recente studio a proposito del consumo di pesce in scatola, riferito ai rischi di tumore all’apparato gastrointestinale, hanno dimostrato che il consumo di tonno in scatola riduce del 34% il rischio di insorgenza di tumore al colon-retto.

La ricerca, tutta italiana, è stata condotta dall’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Irccs di Milano nell’ambito delle attività dell’Italian Institute for Planetary Health (Iiph), in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, e le sue conclusioni sono state recentemente pubblicate sulla rivista Nutrients.

La possibilità di sviluppare un tumore nell’ultimo tratto dell’intestino si riduce di più di un terzo nei soggetti che consumano almeno due volte alla settimana il tonno in scatola, sott’olio, due porzioni da 80 grammi ognuna.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI