sabato, 25 Giugno 2022

Il “Tartufo dell’Anno 2016” a Bebe Vio

Bebe Vio "Tartufo dell'Anno 2016" ad Alba

Bebe Vio, la campionessa paralimpica e mondiale di fioretto individuale, riceverà il prestigioso riconoscimento “Tartufo dell’Anno” martedì 20 dicembre alle 18.30, nella chiesa di San Domenico ad Alba, e lei stessa ha già commentato:  “Un vero onore per me ricevere questo premio, la mia famiglia è originaria della provincia di Cuneo e sono molto legata a queste terre”.

Tutto è pronto nel cuneese per ricevere Bebe Vio, protagonista per il 2016 dell’assegnazione del riconoscimento, che avviene ogni anno dal 1929 nell’ambito della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, raggiungendo personaggi del mondo dello spettacolo e della politica internazionale.

“Per la prima volta il “Tartufo dell’Anno” è assegnato ad una giovanissima campionessa sportiva. Bebe Vio è il più giovane “Tartufo dell’Anno” della storia di questo riconoscimento”, hanno commentato il sindaco di Alba Maurizio Marello e l’assessore al Turismo Fabio Tripaldi.

“Beatrice è una icona dello sport italiano e un modello per moltissimi giovani: un vero “gioiello” del nostro Paese a cui assegniamo, con riconoscenza, il “gioiello della natura”, il Tartufo Bianco d’Alba, con l’augurio che continui a trionfare sulle pedane di tutto il mondo”, ha detto Liliana Allena, presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba .

La manifestazione sarà aperta  a tutti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI