mercoledì, 1 Febbraio 2023

Il Papa potrebbe fermare la guerra in Ucraina?

(Foto da web - Vatican News)

Mentre proseguono i bombardamenti e i combattimenti in Ucraina, a danno soprattutto della popolazione civile da parte delle forze armate russe, Papa Francesco anche all’Angelus di ieri, domenica 20 marzo, ha pregato per la pace, invitando tutta la comunità internazionale a far cessare “questa guerra ripugnante”.

Il pontefice ha definito il conflitto in corso “disumano e sacrilego, perché contro la sacralità della vita umana”.

E dal nuovo ambasciatore dell’Ucraina alla Santa Sede, Andriy Yurash, in un’intervista all’Avvenire, è stata formulata una sorta di proposta: “So che i tempi sono difficili ma, se il Papa poggiasse i piedi sulla terra ucraina, sarebbe ciò che il Paese desidera maggiormente. Nei giorni scorsi i premier di Slovenia, Polonia e Repubblica Ceca hanno visitato Kiev e hanno mostrato che ciò è possibile. La società ucraina ritiene che, se il Papa venisse in Ucraina, la guerra si fermerebbe”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI