Cerca
Close this search box.
giovedì, 25 Luglio 2024
giovedì, 25 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Il Papa invoca la pace al termine della Giornata di digiuno e preghiera per dire basta alle guerre

(Foto di Jörg Upahl -Pixabay)

Il mondo è in pericolo”, ha detto Papa Francesco ieri, venerdì 27 ottobre, quando si è svolta la Giornata di digiuno e preghiera, indetta da lui stesso per invocare la pace nel mondo segnato dalla violenza e dalle guerre. La supplica del Papa, durante la Celebrazione a San Pietro al termine dell’evento è stata: “ripudiare la follia della guerra, che semina morte e cancella il futuro”.

Il Papa aveva invitato tutto il mondo cattolico, ma non soltanto, a pregare perchè cessino al più presto i conflitti, in riferimento a quello in Israele e a quello in Ucraina, in cui stanno perdendo la vita soprattutto vittime innocenti, come i bambini. L’appello alla preghiera, come riferito da fonti Vaticane, è stato colto in diverse parti del mondo, anche a Gerusalemme ed anche a Gaza, in Africa e in Ucraina.

Nella sua preghiera alla Madonna il Papa ha detto: “Scuoti l’animo di chi è intrappolato dall’odio, converti chi fomenta conflitti. Asciuga le lacrime dei bambini, apri spiragli di luce nella notte dei conflitti”, affidandole le sorti dell’umanità.

La follia della guerra cancella il futuro. Il mondo è in pericolo”.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings