Il mondo della danza saluta Elisabetta Terabust

Terabust 1
Elisabetta Terabust (foto da web - Il Giornale della Danza)

E’ morta a Roma Elisabetta Terabust, 71 anni, ballerina particolare interprete del repertorio classico.

La Terabust è stata direttrice del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, dell’evento “Maggio Danza”, del San Carlo di Napoli e direttrice onoraria della Scuola di ballo del Teatro dell’Opera di Roma.

Era nata a Varese nel 1946, e nella sua prestigiosa carriera ha danzato con i più grandi ballerini al mondo, come Rudolf Nureyev, Paolo Bortoluzzi, Peter Schaufuss e Patrice Bart. Interpretò anche coreografie di Roland Petit.

La danzatrice non ha mai smesso di amare il repertorio classico della danza, pur apprezzando e valorizzando quello contemporaneo. A lei si deve l’incoraggiamento artistico agli allora giovanissimi Roberto Bolle e Massimo Murru.

Oggi il Teatro alla Scala e il suo Corpo di Ballo sono in lutto per la sua scomparsa, e a lei sarà dedicata la recita inaugurale del trittico Mahler 10 / Petite Mort / Boléro Artista, il prossimo 10 marzo.

print