sabato, 28 Gennaio 2023

Il Marocco passa ai quarti ai Mondiali di Calcio: l’euforia si traduce anche in atti vandalici

(Foto ANSA)

Non soltanto corso Buenos Aires a Milano è diventato nella serata di ieri, martedì 6 dicembre, teatro di una maxi festa dei cittadini marocchini alla notizia della vittoria storica della loro squadra, che passa ai quarti di finale dei Mondiali di Calcio, in Qatar, ma anche atti vandalici in altre zone di Milano.

All’incontenibile e comprensibile gioia dei marocchini che risiedono nel capoluogo lombardo, hanno fatto seguito, purtroppo, deplorevoli gesti di spregio ad alcuni arredi in piazza Gae Aulenti, dove in tanti si sono radunati per assistere alla partita del Marocco con la Spagna, finita 3 a 0, ai calci di rigore. Fumogeni, sedie lanciate per aria, rifiuti sparsi e presi a calci ovunque: lo scenario è stato quello di una devastazione.

In corso Buenos Aires il traffico è stato semplicemente rallentato per alcuni minuti, invaso da frotte di marocchini esultanti, in Gae Aulenti si è dovuto ripulire e risistemare l’area presa d’assalto.
I titolari dei bar della zona hanno confermato che non bastano, nel corso delle partite del mondiale, due soli vigilantes, per altro privati, a garantire sicurezza nella famosa piazza.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI