Cerca
Close this search box.
domenica, 14 Luglio 2024
domenica, 14 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Il governo valuta lo stato di emergenza fino al prossimo 31 gennaio

(Foto da RAI 1)

E’ già al vaglio in questi giorni la proposta del governo di prorogare fino al prossimo 31 gennaio lo stato di emergenza, attualmente fissato fino al 15 ottobre.

Quella scelta che prevede, con un atto parlamentare, di attribuire maggiori poteri al governo stesso per fronteggiare un’emergenza, dallo scorso marzo è già stata introdotta e rinnovata più volte, a causa dell’emergenza da Coronavirus.

La nuova proroga, secondo più fonti, potrebbe essere accompagnata da alcuni provvedimenti urgenti, per far fronte all’epidemia che non è finita, con una nuova campagna informativa che inviti all’utilizzo della app “Immuni”, e a tenere comportamenti rispettosi delle regole anti contagio.

L’implementazione dello smart workingm, come l’acquisto di mascherine e dispositivi di protezione individuale, rientrano nelle decisioni dello stato di emergenza. Oltre all’obbligo delle mascherine nei luoghi chiusi e dalle 18 alle 6 all’aperto, dove non è possibile garantire il distanziamento sociale, potrebbe essere reintrodotto l’obbligo della mascherine anche all’aperto, sempre.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings