giovedì, 27 Gennaio 2022

Il Governo lavora alla bozza del nuovo piano vaccinale anti Covid-19

Ha avuto inizio oggi, giovedì 11 marzo, nelle scorse ore, la riunione della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, per confrontarsi a proposito del nuovo piano vaccinale elaborato dal Governo, e delle nuove misure per l’emergenza Covid-19.

Dalle 14.30 è prevista la Conferenza unificata con i ministri Mariastella Gelmini, per gli Affari regionali e Roberto Speranza della Salute, e i rappresentanti dei Comuni ANCI, e della Province UPI.

Secondo una prima bozza del Piano Vaccini, aggiornata dal Ministero della Salute con il Commissario straordinario, l’ISS, Agenas e AIFA, alla priorità agli over 80 e ad alcune categorie professionali, come il personale scolastico e le forze dell’ordine, si aggiungono cinque nuove categorie, divise per età e patologie: elevata fragilità (persone estremamente vulnerabili e disabilità grave); persone tra i 70 e i 79 anni; persone tra i 60 e i 69 anni; persone con co-morbilità sotto i 60 anni; persone sotto i 60 anni. 

Se sarà possibile in termini di disponibilità dei vaccini, le somministrazioni potranno avvenire anche all’interno delle aziende, per guadagnare tempo nella lotta contro la diffusione del virus e delle sue varianti.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI