mercoledì, 8 Febbraio 2023

Il governo Draghi è agli sgoccioli: non ha ottenuto la maggioranza

(Foto da RAI 1)

Prosegue oggi il cammino del mandato del presidente del Consiglio Mario Draghi verso il suo atto finale, dopo che ieri al Senato ha ottenuto soltanto 95 voti a favore. Sì alla fiducia ma non c’è la maggioranza, e i numeri ottenuti da questa legislatura sono troppo bassi perchè possa proseguire.

Questa mattina, giovedì 21 luglio alle 9, Mario Draghi annuncerà alla Camera le sue dimissioni, quindi salirà al Colle per presentarle al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,che questa volta dovrà accettarle. Sono queste le ore in cui si avvicinano lo scioglimento del Parlamento e il ritorno alle urne da parte degli italiani, che qualcuno prevede già il prossimo 2 ottobre.

Il governo è al capolinea, con tutte le conseguenze politiche, economiche e sociali del caso. Un’altra pagina nera per il Paese.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI