domenica, 25 Febbraio 2024

Il gesto delle quattro dita a pugno salva una ragazza da una violenza sessuale

Brutta avventura per una ragazza di 19 anni, molestata sessualmente la notte scorsa, mercoledì 22 novembre da un uomo senza fissa dimora, in piazza della Scala a Milano.

La giovane, che in un primo momento è stata palpeggiata dall’uomo, conosciuto poco prima, fortunatamente è riuscita a sottrarsi alle sue attenzioni sempre più pesanti, dal momento che lo stesso aveva deciso di portarla via con sè, costringendola a seguirlo in una casa: la ragazza all’interno di un bar è riuscita a chiedere aiuto alla cameriera del locale, facendo il consueto gesto con la mano, il gesto antiviolenza delle quattro dita chiuse a pugno, richiesta di aiuto univoca in casi come questi.
La cameriera ha capito subito cosa stava accadendo ed ha allertato le Forze dell’ordine. L’uomo è stato arrestato.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI